image description
 

 

 

a cura di CAROLINA FARINA

 

 

per il progetto

"OB-VIàM – Itinerari possibili per incontri ovvi"

“OB-VIàM – Itinerari possibili per incontri ovvi” è un laboratorio di sconfinamenti fotografici a cura di Carolina Farina durante il quale saranno tracciate e raccontate alcune possibili varianti di approccio allo/nello spazio urbano.
Utilizzando la fotografia come dispositivo di straniamento ci si eserciterà nel riattivare l’attenzione sui gesti, le situazioni e le relazioni che spesso nella quotidianità vengono trascurati e banalizzati. Il riferimento di partenza nella creazione dei differenti percorsi sarà il “margine” in quanto spazio potenziale capace, come sottolinea bell hooks, «di offrirci la possibilità di una prospettiva radicale da cui guardare, creare, immaginare alternative e nuovi mondi» . L’obiettivo del laboratorio è quello di realizzare delle cartografie affettive che suggeriscano, attraverso le immagini fotografiche, alcune pratiche di resistenza visuale e restituiscano le connessioni tra le soggettività e le realtà sociali che abitano e attraversano la zona del Quadraro.

rivolto a ASPIRANTI ITINERANTI – AMANTI DELLA FOTOGRAFIA in tutte le sue forme e declinazioni: questo laboratorio è dedicato a chi è in cerca di prospettive inusuali per rapportarsi ai luoghi del quotidiano e/o vuole sperimentare nuovi strumenti per raccontarli.
Non sono necessarie competenze o attrezzature fotografiche professionali, ma si raccomanda la passione e la curiosità per un approccio creativo e critico alle possibili espressioni del reale.

Il laboratorio si svolgerà a Roma all’interno del programma del Festival Attraversamenti Multipli 2019 nell’ambito del progetto Europeo “Contact Zones_performing arts in urban spaces“-

CALENDARIO
Il giorno 10 settembre dalle h19 alle h21 avrà luogo il primo incontro durante il quale sarà presentato il progetto di residenza e impostate le attività del laboratorio.
Il laboratorio si terrà: nei giorni
13-14 e 20-21 settembre 2019
dalle ore 10.00 alle ore 18.00 circa,
presso il csoa Spartaco – via Selinunte- in vari luoghi del quartiere Quadraro / Roma.

>>> Le opere fotografiche esito del laboratorio saranno presentate al pubblico nei giorni 14-15/21-22/27-28 settembre 2019
a Largo Spartaco, Roma
all’ interno del programma del festival multidisciplinare Attraversamenti Multipli 2019 nell’ambito del progetto Europeo “Contact Zones_performing arts in urban spaces “-

>> La partecipazione è GRATUITA ed è aperta ad un numero di massimo 8 partecipanti.

Per ulteriori informazioni e iscriversi è necessario inviare un’email con oggetto [OBVIAM_QUADRARO] all’indirizzo: info@carolinafarina.com.
Contestualmente alla domanda di partecipazione si richiede l’invio di una breve presentazione.

È possibile iscriversi entro il giorno 25 AGOSTO 2019.

Carolina Farina è una fotografa freelance e dottoranda in Scienze della Comunicazione presso l’Università Sapienza di Roma. Il suo focus di ricerca, tra pratica e teoria, si concentra sulle micro-narrazioni del quotidiano e si articola in progetti fotografici e laboratori di creazione condivisa sperimentando, oltre alle differenti tecniche fotografiche, il video, la grafica e la stampa d’arte. È fotografa di scena e redattrice per il blog fattiditeatro.it. Ha realizzato reportages dedicati alle arti visive e performative per musei, riviste, festival, artisti e compagnie internazionali.