A PESO MORTO

image description
 


 


 

 

 

sabato 15 settembre | h 22
Largo Spartaco | isola pedonale

 

danza | site specific | prima nazionale | 30’
|

A PESO MORTO

Produzione C&C Company
Scrittura originale ed interpretazione Carlo Massari
Consulenza all’allestimento Chiara Taviani
Premio “TrenOFF2017”

   

Lui, Lei, L’altro: Fotogrammi di una periferia senza tempo e identità, non perché non l’abbia mai avuta, voluta, desiderata, ma perché le è stata sottratta a morsi nell’inutile e alquanto misteriosa nuova definizione di “Città Metropolitana”, che significa tutto e il suo contrario e che sprofonda nell’oblio.
Caratteri, una volta protagonisti, oggi disadattati privi di una funzione sociale, comparse passive, astanti in attesa di cadere in una voragine identitaria che ne cancellerà definitivamente la memoria per dare spazio al nulla. La città si “evolve”, espande, dimenticandosi totalmente e lasciando indietro coloro che una volta la rappresentavano con il loro dialetto, i loro detti, memorie, le loro rugosità.
Un microcosmo statico, corpi pronti al crollo, perché questo è ciò che resta al termine dell’oblio.

 

Him, Her, the Other: photograms of a timeless periphery without any identity, as it has been bitten off in the useless and rather mysterious new definition of “metropolitan city,” whose meaning can be everything and its contrary and it collapses into oblivion. Characters, once protagonists and today misfits deprived of any social function, passive background actors, bystanders waiting for falling into an identity sinkhole, which will permanently delete their memory to make room for nothing. The city is evolving and expanding, completely forgetting those who once represented it through their dialects, their proverbs and their roughness. A static microcosm, bodies ready for falling: this is what remains at the end of oblivion.

 

C&C è il risultato della collaborazione tra Carlo Massari e Chiara Taviani.
Il primo lavoro nel 2011: Corpo e Cultura evidenzia una vocazione della Compagnia alla ricerca di un linguaggio fisico necessario, drammaturgico, in forte relazione con tematiche sociali.
Seguono i debutti internazionali di: Maria Addolorata, Tristissimo, 012, Peurbleue, Don’t Be Afraid; che negli anni ricevono i riconoscimenti: “1°Premio” Hiver Oclytes / Les Hivernales (F), “2°Premio” ICC Hannover (D), “2°Premio” Zawirowania competition (PL), “Premio del Pubblico” Konzert Theater Berne (CH), “Finalista” Machol Shalem Dance Competition (I), “Menzione Speciale” Premio Roma (IT), “2°Premio” Corto in Danza (IT), Premio Palco Aperto (IT).
Parallelamente prendono vita progetti sociali: ContaminAzioni, SpringRoll, Femminile Plurale.
Attualmente lo sviluppo dell’articolato progetto Beast Without Beauty in collaborazione con diversi partner Europei.

C&C is the result of the collaboration between Carlo Massari and Chiara Taviani.
The first work in 2011: Body and Culture highlights a vocation of the Company in search of a necessary physical language, dramaturgical, in strong relation with social issues.
Followed by the international debuts of: Maria Addolorata, Tristissimo, 012, Peurbleue, Do not Be Afraid; that over the years receive the awards: “1st Prize” Hiver Oclytes / Les Hivernales (F), “2nd Prize” ICC Hannover (D), “2nd Prize” Zawirowania competition (PL), “Audience Award” Konzert Theater Berne (CH), “Finalist” Machol Shalem Dance Competition (I), “Special Mention” Roma Prize (IT), “2nd Prize” Corto in Danza (IT), Palco Aperto Prize (IT).
At the same time social projects come to life: ContaminAzioni, SpringRoll, Femminile Plurale.
Currently the development of the project Beast Without Beauty in collaboration with several European partners.

C&C Company website

profilo Facebook