#sconfinamenti linguistici con Andrea Cosentino. Lingua Asante

Abbiamo chiesto ad Andrea Cosentino di raccontarci quali sono gli spettacoli di sabato 28 settembre 2019 ad Attraversamenti Multipli, leggendo la lingua Asante.

L’Asante (Ashanti twi) è uno dei dialetti più parlati della lingua twi (pronuncia tɕɥi), una lingua kwa parlata nel Ghana e in alcune zone della Costa d’Avorio. Il twi è una lingua tonale (i cui allofoni /n/ sono piuttosto complessi) parlata nel Ghana da circa 7 milioni di persone, soprattutto di etnia Akan, e in alcune aree della Costa d’Avorio vicine al confine con il Ghana. La fonetica della lingua twi comprende 10 vocali e 31 consonanti. Possono essere definiti Twi o Akan i seguenti dialetti:
Akuapem (o Akuapim Twi), usato ufficialmente, in quanto la prima traduzione in lingua twi della Bibbia è stata fatta in questo dialetto;
Asante (o Ashanti Twi), il più parlato in pratica;
Akyem, parlato nella zona sud-est del Ghana;
Bono, parlato nella zona ovest del Ghana al confine con la Costa d’Avorio.
L’alfabeto, unificato solo nel 1978 dal Bureau of Ghana Languages per tutti i dialetti, è molto simile a quello latino, anche nella pronuncia, ad eccezione di alcune vocali, consonanti e dittonghi che corrispondono a particolari suoni. (fonte: Wikipedia)

RE.M. REdazione Meticcia

Lascia un commento